Pubblicato da: fitonews | 26 gennaio 2017

I giovani getti del lampone e la menopausa….

lamponeIl gemmoderivato Rubus idaeus G.1DH (ottenuto dai giovani getti del lampone) presenta un’organotropismo elettivo nei confronti dall’apparato genitale femminile e dell’asse ipofisi-ovaio (Brigo,1997) quale  regolatore della funzione ovarica. Scrivono Tétau e Scimeca: “Insistiamo sul fatto che Vaccinium vitis idaea e Rubus idaeus sono i due grandi gemmoterapici della donna in menopausa e che dovranno essere presi a partire da questo periodo in modo molto regolare”. A livello del sistema nervoso manifesta infine proprietà decontratturanti e antispasmodiche che contribuiscono a rispristinare il riequilibrio cover geriatrianeurovegetativo. Posologia: Rubus incana M.G.1DH, 30-50 gocce, diluite in acqua e sorseggiate lentamente,  1-2 volte al dì.
Può essere associato a:
Rubus fructicosus M.G.1DH → nel trattamento complementare del fibroma uterino
Ribes nigrum M.G.1DH → nel trattamento complementare delle cisti ovariche
Ilex aquifolium M.G.1DH e Betula verrucosa M.G.1DH →nel trattamento complementare della mastopatia fibrocistica.

(testo tratto da Campanini E., Biondo S., 2011, Terapie complementari in Geriatria, Tecniche Nuove)

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: