Pubblicato da: fitonews | 19 dicembre 2016

I giovani germogli di Rosmarino…

rosmarinoIl gemmoderivato (Rosmarinus officinalis MG1DH) , ottenuto dai giovani germogli di Rosmarinus officinalis, è segnalato sia come stimolante della corteccia surrenale sia per una valida azione antisenescente: ne viene indicato, pertanto, l’impiego nell’andropausa e  nella menopausa, ove oltre a contribuire a rallentare i processi aterosclerotici, a migliorare  i processi mnemonici (stimola l’attività cerebrale), può contribuire indirettamente a migliorare l’attività sessuale grazie alle proprietà tonico-stimolanti. I giovani getti inoltre hanno dimostrato, in vitro, attività antiradicalica nettamente superiore rispetto alla pianta adulta. Rosmarinus officinalis M.G1DH manifesta, inoltre, geriatriauna interessante  attività coleretica ed epatoprotettiva. Posologia: Rosmarinus officinalis M.G.1DH, 30-50 gocce diluite in acqua e sorseggiate lentamente, 1-2  volte al dì.

 

(Tratto da: Campanini E., Biondo S., 2011,Terapie complementari in geriatria, Tecniche Nuove, Milano)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: