Pubblicato da: fitonews | 1 giugno 2015

Problemi di sonno….

eschscholtzia-californica1Eschscholtzia californica L. (Escolzia) risulta specifica in caso di addormentamento difficoltoso mentre si manifesta inefficace nell’insonnia che si instaura in corso di una grave malattia mentale e nell’insonnia che compare a metà della notte o al mattino. Limita i risvegli notturni, gli incubi e manifesta azione antalgica (emicrania, spasmi colici e biliari,ecc.). Le preparazioni a base di Escolzia diminuiscono il tempo di addormentamento e  favoriscono un netto miglioramento della qualità del sonno che diventa riposante e tranquillizzante. Avvertenze: prescrizione medica in gravidanza, nell’allattamento  e in pediatria. Posologia:T.M.: 50 gocce, diluite in acqua, a cena e mezz’ora prima di coricarsi; eventualmente ripetere l’assunzione in caso di risveglio. La Tintura Madre (T.M.)è preparata dalla pianta intera fresca
Curiosità: originaria infatti della California, venne introdotta in Europa agli inizi del 1800 come pianta decorativa per la bellezza del suo fiore.Gli indiani d’America e i primi coloni del Nord America utilizzavano le foglie come verdura, bollite oppure cotte su pietre calde. Come medicamento veniva impiegata nelle coliche intestinali, biliari, e nel mal di denti.
(Tratto da:  Campanini E., Dizionario di fitoterapia e piante medicinali)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: