Pubblicato da: fitonews | 13 gennaio 2014

Il Ribes nero e le sue gemme

ribes_gemmeOltre alle note proprietà antinfiammatorie e antiallergiche attribuite alle gemme di Ribes nigrum L. (Ribes nigrum MG1DH),  recentemente sono state segnalate anche proprietà adattogene in grado di aumentare  la restistenza dell’organismo allo stress in senso lato. Secondo Nikolai Lazarev (1947) e Israel Brekhman (1969), una pianta viene definita  adattogena  quando è  in grado    di esercitare «un’azione aspecifica sui processi fisiologici con il risultato di innalzare la resistenza fisica contro gli stress ambientali e l’efficienza generale in situazioni di carico, in modo da meglio poter adattare l’organismo a condizioni di carico straordinario, e prevenire l’insorgenza di malattie». Una sostanza adattogena deve pertanto dimostrare un’azione aspecifica (aumento delle difese nei confronti di noxe di tipo fisiologico, chimico, biologico), deve agire in senso normalizzante, indipendentemente dal tipo della situazione patologica, deve essere innocua e disturbare il meno possibile le funzioni organiche. L’azione adattogena si traduce, quindi, in un rafforzamento o prolungamento dell’adattamento manuale gemmoterapiafisiologico, ed è un tentativo dell’organismo di proteggere le riserve di energia e di accelerare la biosintesi delle proteine e degli acidi nucleici.  Ribes nigrum MG1DH sembra rispondere a queste caratteristiche. Le gemme sono inoltre particolarmente ricche in  Vitamina C: l’acido ascorbico svolge un ruolo importante nella sintesi dei neurotrasmettitori. In caso di stress, oltre ad una maggiore fragilità nei confronti delle infezioni, si verifica un abbassamento del livello ematico di acido ascorbico che si traduce in  uno stato di affaticamento mentale, ed è solo dopo una somministrazione opportuna di vitamina C che si recupera il “giusto tono”.Tutto ciò ne giustifica l’impiego, per le proprietà toniche e vitaminizzanti, nella prevenzione delle malattie infettive, nelle deficienze immunitarie, nelle forme influenzali, nelle convalescenze, nelle astenie funzionali. Alla presenza di Vitamina C e flavonoidi sono legate, inoltre, proprietà antiossidanti, e quindi di protezione contro i danni provocati dai radicali liberi, che si traducono in un’azione di “anti-invecchiamento” a livello cellulare. Avvertenze: si consiglia cautela in caso di ipertensione. Posologia: Ribes nigrum M.G.1DH, 30-50 gocce, diluite in acqua e sorseggiate lentamente, 1-2 volte al dì (cicli di 20 giorni al mese per 2-3 mesi)

 


 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: