Pubblicato da: fitonews | 26 ottobre 2013

Caffè d’orzo? sì, grazie!

45190Il caffè d’orzo (Hordeum vulgare (L.) , bevanda tipicamente nostrana, si ottiene dall’orzo privato delle glumelle (orzo mondato) e successivamente tostato. Consumato come surrogato del caffè, rappresenta una bevanda rinfrescante che non contiene caffeina.  Favorisce una buona digestione ed è particolarmente adatto per chi soffre di gastrite e colite.
Dal punto di vista alimentare l’orzo risulta particolarmente ricco in amido, sostanze antiossidanti (vitamina E e composti fenolici), oligoelementi (fosforo, magnesio, ferro, selenio, ecc.), vitamine (in particolare B6) e fibre solubili, principalmente beta-glucani. Sono presenti inoltre proteine (8%-15%) ma a scarso contenuto in lisina (un amminoacido essenziale).   Studi epidemiologici confermano che il consumo regolare di cereali integrali, fra cui l’orzo, grazie alla presenza di fibre, sostanze antiossidanti, ecc, oltre a ridurre l’assorbimento del colesterolo può contribuire a ridurre il rischio di malattia coronarica,  diabete, obesità e di alcune forme tumorali. Non a caso nel 2005, negli Stati Uniti, la FDA (Food and Drug Administration) ha aggiunto l’orzo a un elenco di alimenti fonte di fibre alimentari solubili ad azione ipocolesterolemizzante e quindi benefici per la salute.
Curiosità: “I Greci e Romani si alimentavano prevalentemente d’orzo (pane e zuppe), e ancora nel I° sec. Plinio il Vecchio poteva raccontare che nelle città greche i gladiatori erano alimentati con l’orzo. Successivamente questo cereale dall’alto potere nutritivo perse la sua centralità alimentare per l’affermarsi del frumento, più adatto alla panificazione (maggior contenuto di glutine) e più digeribile. Lo “hordeaum” divenne così un cibo rozzo da destinare alle classi inferiori (fondamentale fino a tutto il Medioevo), e i romani identificavano con il termine “hordearius” gli individui gonfi e pomposi o gli oratori indigesti” (Tratto da: Taccuini storici).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: