Pubblicato da: fitonews | 29 febbraio 2012

Una buona insalata…..

Il tarassaco – Taraxacum officinale – (foglie e radice) conosce da sempre un uso alimentare e, grazie alla ricchezza dei suoi componenti, può essere considerata una verdura particolarmente utile per l’organismo. Le foglie sono ricche in provitamina A, vitamina C (35 mg per 100 g ), agenti antiossidanti utili nella prevenzione delle malattie cardiovascolari e dell’invecchiamento prematuro delle cellule. Sono presenti anche numerose vitamine del gruppo B (vitamina B6, B9 o acido folico) e minerali quali calcio, magnesio e ferro. La ricchezza in fibre (3,5%) e in acqua (85-93%) può contribuire a facilitare il regolare funzionamento intestinale e favorire la diuresi. La presenza di buone concentrazioni di potassio rende il tarassaco un valido diuretico (non a caso la pianta è conosciuta con il nome popolare di “piscialetto“….).  La radice contiene, oltre ai principi amari (azione eupeptica, coleretica e colagoga), l’inulina, una sostanza in grado di favorire la moltiplicazione della flora batterica intestinale benefica.  Dal punto di vista alimentare, una porzione media di insalata di tarassaco (50 g) fornisce al massimo 20 kcal ma presenta un’alta densità vitaminica e minerale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: