Pubblicato da: fitonews | 11 maggio 2011

Per migliorare la memoria…una tazza di tè!

La rivista Journal of Medicinal Food  ha pubblicato uno studio (aprile 2011) che ha segnalato come l’assunzione di tè verde contenente una buona concentrazione di teanina (aminoacido presente nel fitocomplesso della pianta in grado di aumentare la produzione di serotonina e dopamina) può essere utile nel migliorare la memoria nei soggetti che manifestano un lieve calo delle proprie capacità mnemoniche. L’elettroencefalogramma ha  rilevato che le onde theta del cervello, un indicatore di vigilanza cognitiva, sono risultate aumentate in modo significativo nelle aree temporale, frontale, parietale e occipitale,  3 ore dopo l’assunzione di capsule contenenti estratti di tè verde ricchi in teanina. Questo studio suggerisce pertanto che  l’assunzione di tè contenente un adeguata concentrazione in teanina  (presente sia nel tè verde che in quello nero) può rappresentare un intervento valido per migliorare le funzioni  cognitive. La dose quotidiana di teanina  assunta dai soggetti che hanno partecipato a questo studio è risultata corrispondente al quantitativo presente in 2-3 tazze di tè al dì.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: