Pubblicato da: fitonews | 15 aprile 2011

Mal di testa e omeopatia

Uno studio osservazionale ha indagato l’efficacia del trattamento omeopatico in caso di emicrania. Duecentododici  pazienti (89.2% donne), età media 39,4 ±10,7 anni, affetti da emicrania cronica o ricorrente (diagnosi effettuata secondo i parametri internazionali : International Classification of Diseases, Ninth Revision) sono stati  trattati con medicinali omeopatici  e seguiti per due anni da 67 medici. I pazienti   avevano sofferto di emicrania per un periodo di 15,2 ± 10,9 anni. Nei due anni di trattamento omeopatico sono state  valutate intensità delle crisi e qualità delle vita mediante questionari validati dalla letteratura scientifica internazionale. Prima dell’inizio del trattamento omeopatico è stato effettuato un adeguato wash-out farmacologico per non inficiare i risultati.
I pazienti erano inoltre  liberi sia di lasciare la sperimentazione in qualsiasi momento lo avessero deciso per inefficacia del trattamento  sia di ricorrere a farmaci antidolorifici in caso di acuzie. La terapia omeopatica è risultata efficace con un sensibile miglioramento nel 27% dei casi e una riduzione percentuale del 60%, rispetto all’anno precedente l’inizio dello studio,  per quanto riguarda l’uso farmaci antidolorifici convenzionali. (Witt C. M,  Lüdtke R., Willich S., Homeopathic Treatment of Patients with Migraine: A Prospective Observational Study with a 2-Year Follow-Up Period. JACM, 2010, 16 (4), 347-355)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: