Pubblicato da: fitonews | 27 gennaio 2011

Helichrysum italicum o Erba di S. Maria

Le prime segnalazioni riguardanti l’efficacia terapeutica dell’ Helichrysum italicum (Elicriso) sono da attribuire al medico Leonardo Santini (1948), il quale constatò un’azione favorevole nei pazienti affetti da dermopatie, quali psoriasi e forme eczematose. Trattati con la pianta (uso interno e topico), gli stessi mostravano un miglioramento clinico caratterizzato da netto risanamento delle chiazze eritemato-squamose con diminuzione progressiva della componente paracheratosica, regressione dell’eritema e diminuzione del prurito, quando presente. Venne ipotizzata un’attività disintossicante a livello epatico ed un’azione corticosurrenalica. Altre segnalazioni terapeutiche indicate dal medico toscano riguardarono le proprietà antinfiammatoria, antiallergica, , bechica e balsamica.A conferma di quanto brillantemente anticipato dal dottor Santini, recentemente è stato pubblicato uno studio realizzato dal Dipartimento di Farmacologia dell’Università di Valencia che ha confermato le proprietà antiflogistiche della pianta ed evidenziato quelle antiossidanti. La ricerca è stata effettuata sia in vitro che in vivo su modelli animali. Secondo gli autori, tale attività può essere spiegata attraverso “effetti multipli”, compresa l’inibizione degli enzimi infiammatori, l’azione scavenger dei radicali liberi e l’attività simil-corticoide. Un ulteriore studio condotto da un gruppo di ricercatori del Co.S.Me.Se. (Consorzio Interuniversitario per lo Studio dei Metaboliti Secondari), diretto dal prof. Mauro Ballero dell’Università di Cagliari, ha isolato da una sottospecie di elicriso (Helichrysum italicum ssp. microphyllum), particolarmente diffusa in Sardegna, un principio attivo denominato Arzanolo, in grado di manifestare in vitro proprietà antivirali nei confronti del virus dell’AIDS, e in vivo proprietà antiinfiammatorie.

 

Annunci

Responses

  1. salve vorrei delle informazioni potrei sapere se è possibile se questo è un libro che contiene informazioni sull Helichrysum italicum, in quanto è il mio argomento di tesi… ringrazio anticipatamente

    • Salve, quanto è letto è un post che ho tratto dal mio libro “DIZIONARIO DI FITOTERAPIA E PIANTE MEDICINALI (trova il link , su questo blog,alla voce “I miei libri”) dove, oltre ad altre piante medicinali, parlo diffusamente di Elicriso. Cordialmente, EC


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: