Pubblicato da: fitonews | 29 dicembre 2010

Physalis alkekengi o l’amour en cage…

Ciò che rende Physalis alkekengi una pianta notevole è il suo frutto, una bacca rossa racchiusa completamente in un calice rosso-arancio tanto da sembrare una lanterna. Fra i nomi popolari attribuiti alla pianta non a caso troviamo lanterna cinese ma anche il romantico amour en cage (amore in gabbia). Considerata pianta ornamentale, è coltivata nei giardini per la sua bellezza: conservata in inverno in vasi senza acqua questa pianta costituisce un bouquet di sicuro effetto. Il frutto, dal sapore acidulo ma gradevole, è ricco in carotenoidi, vitamina C, Ferro, ecc.,  possiede proprietà rinfrescanti, diuretiche, urico-eliminatrici e blandamente lassative. Elevata risulta inoltre la concentrazioni di  principi ad azione antiossidante in grado di ridurre i danni causati all’organismo dai radicali liberi. Ricercatori hanno segnalato che estratti di  alkekengi  dimostrano un potere antiossidante in vitro equivalante e a volte anche superiore a quello della vitamine E (un antiossidante naturale). E come non ricordare che  frutti di alkekengi fatti confettare nella cioccolata costituiscono una ghiottoneria assai ricercata.….un amour en cage, appunto!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: