Pubblicato da: fitonews | 10 dicembre 2010

Attività fisica e tumore al seno

Uno studio recentemente pubblicato (ottobre 2010) ha analizzato la relazione tra attività fisica, misurata ogni 2-4 anni  per 20 anni in una popolazione di 95396 donne a rischio elevato di cancro al seno. L’analisi statistica ha mostrato che il rischio di carcinoma mammario era inferiore nelle donne che nei tempi più recenti praticavano più attività fisica (circa 1 ora al giorno di camminata veloce) rispetto a quelle che ne praticavano meno (circa 1 ora alla settimana di camminata). Anche nelle donne fisicamente meno attive al momento della menopausa, l’aumento moderato dell’esercizio fisico comportava una certa protezione nel tempo. Dal confronto tra le diverse tipologie di attività, la camminata veloce è risultata essere la più efficace. Queste osservazioni confermano che l’attività fisica regolare, soprattutto sotto forma di camminata di buon passo, praticata in epoca peri- e post-menopausale ha un effetto protettivo nei confronti del cancro al seno e suggeriscono che aumentare il tempo dedicato al movimento anche dopo la menopausa possa rappresentare una valida strategia per ridurre il rischio di sviluppare questa patologia (tratto da: Centro Studi dell’Alimentazione- Nutrition Foundation of Italy)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: