Pubblicato da: fitonews | 28 settembre 2010

Tonare alla natura

Nel 1987 si spegneva a Milano Renzo Corcos (1915-1987), grande appassionato di piante medicinali. Da anni nella mia biblioteca sono presenti i suoi libri che ho sempre ritenuto originali nella loro formulazione ed estremamente professionali. Renzo Corcos ha saputo precorrere i tempi ed anticipare le istanze  di carattere ecologico nel campo della salute tanto da essere fautore, in tempi non sospetti, di un approccio alla salute non aggressivo e nel pieno rispetto della natura. La risposta al “deterioramento dell’equilibrio ecologico” deve consistere secondo Corcos “nel dare assoluta fiducia alle piante…che ci permettono di usufruire di tutte le proprietà salutari che la natura ha racchiuso in esse e che l’uomo conosce da secoli, ma che la civiltà dei consumi ha rischiato di gettare nell’oblio”.
Il primo libro pubblicato da Renzo Corcos è Tornare alla natura, pubblicato dalla Sugarco  nel 1973 e che avrà tre edizioni ed una edizione in tedesco nel 1975.  Nella prefazione di Tornare alla natura scrive: “ Da decenni, modesto ma appassionatissimo cultore dello studio dell’erboristeria medicinale, avevo gelosamente annotato un numero assai rilevante di ricette a base di erbe medicinali, già sperimentate e di sicuro effetto……non ho certo la pretesa di aver scritto un’opera perfetta nè intendo minimamente antepormi all’opera preziosa ed insostituibile del medico, ma ho la ferma certezza che ogni sofferente trarrà sicuri benefici dall’uso delle piante medicinali…….”.  Da queste brevi righe traspare quella che è la caratterisca peculiare degli scritti di Corcos, l’estrema chiarezza dello scritto e delle  prescrizioni frutto di una sicura esperienza e di un accurato studio. Emerge inoltre la professionalità nel sottolineare l’importanza della figura del medico e quindi la piena e consapevole coscienza dei propri limiti d’intervento.  Ciò a conferma che solo la cooperazione fra esperti del proprio settore può operare quel sinergismo terapeutico che ha come fine ultimo ma principale la salute del malato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: