Pubblicato da: fitonews | 17 maggio 2010

Quando lo studente supera il professore….e brinda alla sua salute!

L’infanzia di Thomas Fogarty, nato nel 1934, non fu certamente facile.  Giovanissimo iniziò a lavorare in un deposito di materiale sterile per aiutare la madre vedova a sbarcare il lunario. Poi, la sua esperienza di “pesca a mosca” gli fornì l’intuizione per inventare uno strumento – un palloncino  gonfiabile ottenuto  dalle dita di guanti in lattice che collegò a un catetere – per la rimozione degli emboli.  Il meccanismo era questo: una volta introdotto nel vaso il catetere e spintolo al di là dell’embolo, si gonfia il palloncino, così che ritirando il tutto, l’embolo viene trascinato fuori.
Propose questa invenzione ai suoi professori  in chirurgia ma ottenne un rifiuto sprezzante e, vista l’impossibilità di brevettare l’ invenzione, si ostinò a produrlo in modo artigianale finché conseguì il brevetto nel 1963.
Oggi, più di 500.000 dei suoi palloncini-sonda sono venduti ogni anno e prendono il nome di catetere di Fogarty (Fogarty embolectomy catheter ). Questo strumento  non solo ha rivoluzionato la chirurgia vascolare ma ha dato il via agli  interventi di chirurgia mini-invasiva, compresa l’angioplastica. Attualmente il dottor Fogarty, professor di chirurgia cardiovascolare presso la Stanford University Medical School, si dedica  al commercio del vino californiano….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: