Pubblicato da: fitonews | 26 aprile 2010

La papaya di Vasco…

Vasco da Gama, il celebre navigatore ed esploratore portoghese (1469-1524), fu talmente entusiasta dei frutti della Carica papaya da descrivere la pianta  come “l’albero d’oro, della eterna giovinezza”.
La papaya è il terzo frutto tropicale più coltivato al mondo (dopo la banana e il mango) e più della metà della produzione proviene dall’ America Latina e dai Caraibi. Alcune ricerche effettuate in vitro e nella cavia hanno dimostrato che il succo di papaya possiede un’attività antiossidante paragonabile a quella della vitamina E.
Gli antiossidanti sono sostanze che proteggono le cellule del corpo dai danni causati dai radicali liberi.
Si tratta di molecole altamente reattive che sarebbero coinvolte nello sviluppo delle malattie cardiovascolari, di alcune forme tumorali e di altre malattie legate all’invecchiamento.  Si consiglia di mangiare la papaia a piena maturazione per sfruttare al massimo il suo potenziale antiossidante. La papaya rappresenta inoltre una fonte eccellente di vitamina C. Il suo valore calorico è di circa 45 calorie per 100 g di parte edibile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: