Pubblicato da: fitonews | 5 aprile 2010

Il frutto “della salute e dei molti piaceri”: la mela

L’importante ruolo della mela in un corretto regime alimentare” viene ampiamente sviluppato  dalla campagna informativa – finanziata con il contributo dell’Unione Europea e di tre Paesi (Italia, Francia, Olanda) e realizzata da Assomela, Interfel, e Dutch Produce Association  – con  ‘Mela pointinformativi nelle mense di stabilimenti delle piu’ importanti aziende italiane  e in palestre di tendenza di Milano, Genova e Bologna. E’ stato dimostrato che un consumo regolare di mele  può aiutare a prevenire le malattie vascolari, previene l’invecchiamento, aumenta il senso di sazietà contribuendo a diminuire l’appetito, presenta effetto prebiotico (nutre la flora batterica ‘benefica’ nell’intestino),  contribuisce all’igiene orale (pulisce i denti), tonifica il viso, ecc… “Che il frutto faccia bene infatti non è una novità, ma che allontani il rischio di ammalarsi di cancro è una scoperta che si deve a uno studio multicentrico pubblicato recentemente sulla rivista Annals of Oncology.
Gli autori hanno esaminato tutte le ricerche italiane sul ruolo della mela nel ridurre il rischio di cancro condotte dal 1991 al 2002. Lo studio, coordinato dal ‘Mario Negri’ di Milano, riguardava 8209 pazienti affetti da tumori in varie localizzazioni e li ha confrontati con un gruppo di 6729 soggetti ricoverati in ospedale per patologie acute non neoplastiche. Metà dei soggetti consumava una o più mele, l’altra metà no. Ebbene, stando ai risultati, il rischio di tumore nei consumatori di mele risulta diminuito del 21 % per il cancro del cavo orale, del 25 % per il cancro esofageo, del 20 % per il cancro del colon retto, del 18 % per il cancro della mammella, del 15 % per quello ovarico e del 9 % per quello della prostata. “La ricerca – osservano gli studiosi – documenta scientificamente che il consumo di più di una mela al giorno riduce in maniera considerevole il rischio di numerosi tumori…..Ma i benefici della mela non finiscono qui.
Dall’Europa agli Usa le ricerche sulle proprietà benefiche del frutto continuano. ..Ogni mela ha 47 calorie ogni cento grammi. E’ importante che l’alimento faccia parte dell’alimentazione quotidiana”, commenta il presidente dell’Istituto nazionale di ricerca per gli alimenti e la nutrizione (Inran) Carlo Cannella. “È auspicabile una campagna informativa per il non abbandono della dieta mediterranea, e della frutta e verdura in tutti pasti quotidiani. Perché anche in questo modo si può abbassare il rischio di contrarre patologie oncologiche, preservando il gusto e la biodiversità”.

Annunci

Responses

  1. dovrebbero dare una mela al giorno ai bambini degli asili e delle elementari


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: