Pubblicato da: fitonews | 14 marzo 2010

Turismo vegetale

Segnalo con piacere il post pubblicato nell’interessante  blog  “Sincretismi erboristici”  dove l’autore segnala il  saggio di Christhopher Stocks  “Forgotten Fruits: A guide to Britain’s traditional fruit and vegetables” dedicato alla storia delle varietà tradizionali, spesso dimenticate, di frutta e verdura selezionate nei secoli nelle campagne britanniche.
Nel post viene segnalato anche il sito Edible geography che nel recensire il libro  propone  percorsi turistici basati sull’agrobiodiversità britannica. Nel testo infatti   è presente in appendice  una cartina dettagliata che oltre  a stimolare “ l’orgoglio locale offre destinazioni interessanti per un pellegrinaggio alquanto divertente.”  

Scrive Renato Bruni : “Come nota argutamente un commentatore, quello della tipicità agroalimentare è forse diventato, nell’era dell’omologazione, l’unico modo per attribuire qualcosa di emozionalmente unico ad luogo geografico.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: