Pubblicato da: fitonews | 27 febbraio 2010

Riflessioni…

“La terapia con le piante, ovvero la fitoterapia, ci appare come un dono della Natura.
Essa è limpida e chiara per la sua naturalezza cosmica come primo momento del trattamento della malattia. Generazioni si sono servite di questi mezzi, hanno raccolto esperienze e le hanno custodite come un tesoro storico” (Boch,1980).
L’osservazione del mondo vegetale ci mostra come l’uomo sia una parte dell’insieme e come pertanto sia anche lui sottomesso alle leggi che governano la natura. Quanto più l’uomo cerca di dominare e allontanarsi dalla natura invece di inserirsi in essa in modo più consapevole, cosciente ed armonico, tanto più ne pagherà le conseguenze anche in termini di salute. Dobbiamo infatti imparare a “saper vedere” nell’armonia del piccolo l’armonia del tutto. Se pensiamo che quando utilizziamo una pianta come medicamento assumiamo una sostanza viva, organica, sottomessa quindi a leggi proprie, ma che riflettono l’armonia del tutto, ci possiamo rendere conto come l’avvicinarsi al mondo delle piante medicinali significhi prediligere un discorso di equilibrio uomo-natura, in cui l’essere umano è partecipe e non elemento passivo del momento terapeutico. E’ essenziale, pertanto, ritrovare un nuovo rapporto di rispetto e di equilibrio fra uomo e natura, perché l’equilibrio dell’uno rifletterà inevitabilmente quello dell’altro in quanto entrambi fanno parte di un unico insieme.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: