Pubblicato da: fitonews | 7 febbraio 2010

Dieta mediterranea e depressione…

Uno studio (condotto per un periodo di sei anni) pubblicato sulla rivista Archives of general Psychiatry ha evidenziato che la dieta mediterranea (pane, pasta, frutta, verdura, pesce, legumi, vino rosso in moderazione, olio di oliva) riduce del 30% il rischio di depressione.

Oltre a questo, come dimostrano recenti studi pubblicati sul British Medical Journal, la dieta mediterranea è in grado di determinare una riduzione del 9% della mortalità totale, del 9% della mortalità per cause cardiovascolari, del 13% dell’incidenza di patologie come Parkinson e Alzheimer e del 6% dell’incidenza o mortalità per tumori. Questa lavoro (meta-analisi)  ha analizzato i dati di 12 studi internazionali pubblicati in letteratura, che analizzano le abitudini alimentari e lo stato di salute di più di 1,5 milioni di persone seguite per un periodo di tempo che va dai 3 ai 18 anni.

Secondo i dati raccolti emerge, pertanto, che chi segue regolarmente la dieta mediterranea ha un significativo miglioramento del proprio stato di salute. Questi risultati sembrano essere clinicamente rilevanti per la salute pubblica  in quanto la dieta mediterranea dimostra  di possedere un ruolo fondamentale nella prevenzione primaria delle principali malattie croniche.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: